Archive for May, 2011

Su Twitter spopolano le ‘morattiquotes’

Posted on May 29, 2011. Filed under: leggi internet | Tags: , |

Da ieri su Twitter una serie di suggerimenti al sindaco di Milano Letizia Moratti su nuove accuse da formulare al suo rivale nelle elezioni di domenica, Giuliano Pisapia, dopo la débacle di ieri.

Pisapia ha fatto le pentole e non i coperchi.A Pisapia non piace il “lato B” di Pippa.Pisapia ha aiutato Gargamella a rapire i puffi.

Il premier chiude la campagna elettorare con un comizio per il candidato sindaco Lettieri e attacca la sinistra: “In un Paese civile, chi ha provocato questa tragedia avrebbe chiesto scusa da tempo e si sarebbe andato a nascondere”.

Il voto di Milano rappresenta “un test nazionale per il suo ruolo politico”, e Letizia Moratti vincera’ al primo turno.

Fonte:
http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=152788

Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Leggi il TEST DI ZEUS

Posted on May 3, 2011. Filed under: italia tua |

Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell’informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Inoltre, come già aveva fatto sapere, tra i dati conservati da Sony non c’è il codice di sicurezza, che quindi non può essere finito nelle mani dei malintenzionati; d’altra parte l’azienda spiega di non aver ancora trovato alcuna prova che confermi oltre ogni dubbio il furto dei numeri delle carte di credito.

Il sistema che li proteggeva è stato bucato e quindi questi sono stati per un certo periodo a disposizione dei ladri; il pericolo di essere contattati da spammer o phisher, non solo via email, è dunque più concreto di quello relativo a eventuali addebiti illeciti sul conto corrente.

Diverse associazioni di consumatori – specialmente in America ma anche in Italia, dove il PlayStation Network ha 1,5 milioni di utenti – hanno già annunciato che intendono ricorrere alla giustizia per chiedere a Sony un risarcimento: l’accusa è di non aver fatto tutto ciò che era possibile per proteggere i dati personali degli utenti e di non aver comunicato tempestivamente i possibili pericoli, lasciando passare dei giorni prima di rendere pubblica la violazione dei sistemi.

Fonte:
http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=14723&numero=999

Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...