Archive for October, 2008

«Il nostro compito sarà di dare voce alla società civile»

Posted on October 3, 2008. Filed under: Uncategorized | Tags: , , , , , , , |

«La commissione per il futuro di Roma capitale non è politica, non è un laboratorio di sovrapposizione tra destra e sinistra, ma serve a dare voce alla società civile e a ragionare sul futuro della città. Non ci sarà nessuna sovrapposizione con il Consiglio comunale o con la giunta. Sarà un laboratorio che opererà con metodi inclusivi, con alternative di natura diversa. Alternative che passeranno per il consiglio e la giunta». Lo ha detto il sindaco Gianni Alemanno riferendo in consiglio comunale sulla commissione per il futuro di Roma capitale. Alemanno ha spiegato di aver letto un opuscolo preparato nel 2001 «scritto da Rutelli intitolato “Verso un piano strategico di sviluppo”. Un piano che però nei fatti non è mai stato realizzato e che noi vogliamo presentare in aula a luglio, in concomitanza con il Dpf». Per Alemanno «Roma si trova ancora oggi a dover completare il proprio percorso di Capitale dello Stato, pur proiettandosi su una dimensione globale, in cui le aree metropolitane hanno sviluppi superiori a quelli degli stati nazionali».Ecco perché «è necessario – per Alemanno – attrarre investimenti internazionali e avere una banca di progetti, compresi quelli presentati in passato, da mettere sul mercato». La commissione avrà una sede propria «e non costerà nulla alle casse del Comune – ha concluso -. I componenti non avranno gettone di presenza e il termine della consegna del loro lavoro è fissato per marzo 2009».

Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=295309

Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Vini, cavalli e solidarietà verso il Garda

Posted on October 3, 2008. Filed under: Uncategorized | Tags: , , , , |

Davvero un motivo diverso per una gita fuori Milano, che va ben oltre la visita di una nuova cantina lombarda. Prima di tutto, il Borgo la Caccia, 030.9916044, borgolacaccia.it, non è solo vino, ma anche cavalli, per la precisione allevamento di cavalli da salto degli ostacoli sulla falsariga di quanto avviene alle spalle di Rimini nella comunità di San Patrignano. E come per Sanpa e per Andrea Muccioli, anche il titolare di una cantina che è anche una scuderia, Giovanni Bonomelli, è il promotore di un progetto per il recupero dei tossicodipendenti.Bonomelli, classe 1956, ha creato a Pozzolengo in provincia di Brescia, zona Alto Mincio tra Brescia, Mantova e Verona, una serie di realtà che tutte assieme concorrono a ridare dignità a chi l’aveva persa attraverso attenzioni specifiche e il lavoro. Tutto ebbe inizio nel 1992 quando uno dei desideri dell’artefice di tutto questo era compiere il giro del mondo in barca a vela. Primo passo, la creazione di una cooperativa sociale, chiamata Lautari, per la lotta alla tossicodipendenza, alla quale ne sarebbero seguite altre due che attualmente vedono coinvolti circa trecento ragazzi, venticinque dei quali impegnati in cantina e nel disegno delle bottiglie.Si tratta di una struttura costruita con materiali di recupero dagli stessi in cura. Giacomelli si considera un imprenditore al servizio della socialità e tutto quello che sta creando è visitabile. All’ingresso di Borgo la Caccia è scritto «sempre», da non intendersi però come 24 ore su 24, ma come un voler dire che non vi è nulla da nascondere o di cui vergognarsi.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=295295

Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Un genovese racconta l’El Dorado

Posted on October 3, 2008. Filed under: Uncategorized | Tags: , , |

L’El Dorado. Nome che evoca mitiche ricchezze, una terra che per secoli ha infiammato l’anima di conquistatori e viaggiatori. Anche quella di Yuri Leveratto, genovese che da tempo vive in Colombia, che oggi, viaggiatore d’eccezione, ha raccontato la devastazione dell’America Latina proprio in nome della ricerca dell’El Dorado. Leveratto sarà domani alle 18 nella sala polivante «Franco Lavoratori» di Recco per presentare, nella prima delle due tappe liguri, il suo libro «La ricerca dell’El Dorado», edito da Infinito Edizioni.Si tratta di un libro che va alle radici umane, sociali, materiali e «mitologiche» dei soprusi compiuti dal 1492 all’era moderna dai conquistadores ai danni delle popolazioni autoctone e degli indigeni e neri africani nelle Americhe. Un’incessante ricerca dell’El Dorado – sottolinea Leveratto – senza la quale la colonizzazione del Nuovo Mondo avrebbe avuto tutta un’altra connotazione. Leveratto parlerà anche dellopera dell’ente benefico «Fundeamor» (www.fundeamor.org) di Bucaramanga, in Colombia. Il console di Colombia in Liguria, Giovanni Massimo Martello, conosce e stima l’autore che, dice, ha saputo riportare fedelmente e con grande sensibilità i problemi e le sofferenze di tanti uomini e donne che subirono la violenza «civilizzatrice» degli europei.Del libro sull’El Dorado di parlerà anche giovedì 9 ottobre presso la libreria Feltrinelli di via XX Settembre alle 18.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=295356

Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...